Sensori non compensati

Il sensore di pressione è un componente elettronico che trasforma la grandezza fisica “pressione” in un segnale elettrico. La maggior parte dei sensori di pressione utilizza una membrana più o meno rigida che, sottoposta alla pressione, subisce una deformazione che viene trasformata in segnale elettrico da una piezoresistenza.

L’uscita dei sensori non compensati è l’uscita della piezoresistenza (milliVolt) senza alcuna compensazione di temperatura o amplificazione.

Filtra per marchio

Iscriviti alla nostra newsletter