Sonda livello ad immersione: caratteristiche e applicazioni

 

La sonda livello ad immersione è un trasmettitore di pressione speciale che viene immerso nel liquido e fissato sul fondo di un serbatoio o di un bacino; in questa posizione è sottoposto alla pressione atmosferica e alla pressione generata dalla colonna di liquido che incide su di esso (pressione idrostatica).

Filtra per marchio

Un tubicino contenuto nel cavo della sonda di livello ad immersione, mette in comunicazione il sensore con l’aria esterna, rendendo la misura indipendente dalla pressione atmosferica. Dalla misura di pressione ottenuta e nota la densità del liquido e l’accelerazione di gravità, si calcola l’altezza della colonna di liquido che incide sulla sonda e quindi il livello.

In acqua dolce si genera una pressione idrostatica di 100 mbar ogni metro di acqua.

Sonda livello ad immersione: caratteristiche

I nostri trasmettitori di livello ad immersione idrostatici utilizzano sensori di pressione in acciaio inossidabile completamente saldati e senza guarnizioni e per questo sono chimicamente compatibili con la maggior parte dei liquidi industriali. I contenitori sono in acciaio inossidabile di piccole dimensioni.

Sono calibrati e compensati in temperatura e offrono uscite amplificate analogiche (0..10V e 4..20mA).

Tutti i nostri trasmettitori di livello possono essere modificati per soddisfare specifiche richieste dei clienti. Inoltre la qualità dei processi produttivi, le tecnologie costruttive all’avanguardia e i materiali di prima qualità utilizzati, rendono la sonda di livello ad immersione commercializzata da Repcom un prodotto con ottime prestazioni e altamente affidabile; la stabilità a lungo termine è infatti pari a 0,1% del fondo scala all’anno.

Campi di misura tipici della nostra sonda di livello ad immersione vanno da 100 mbar (1 metro di acqua dolce) fino a 10 bar, per misurare la profondità di bacini idrici fino a 100 m di acqua dolce.

L’accuratezza della misura (linearità e isteresi) è tipicamente pari a 0,1% del fondo scala, 0,02% la variazione in funzione della temperatura per grado centigrado.

Applicazioni classiche includono la misura e il controllo del livello di serbatoi contenenti acqua, gasolio, fluidi aggressivi e la misura del livello dei bacini idrici.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Accetto i termini di utilizzo.

Iscriviti alla nostra newsletter