Trasmettitori ad immersione

I trasmettitori ad immersione sono dei sensori di pressione speciali che vengono immersi nel liquido e fissati sul fondo del serbatoio o del bacino; in questa posizione sono sottoposti alla pressione atmosferica e alla pressione generata dalla colonna di liquido che incide su di essi; nota la densità del liquido si può quindi calcolare il livello.
Per l’acqua dolce, si genera una pressione di 100mbar ogni metro di acqua.
Un tubicino contenuto nel cavo dei trasmettitori ad immersione mette in comunicazione il sensore con l’aria esterna, rendendo la misura indipendente dalla pressione atmosferica.

Filtra per marchio

Iscriviti alla nostra newsletter