Monitora la concentrazione di CO2 con il nuovo sensore SCD30

L’anidride carbonica è un importante indicatore della qualità dell’aria nei luoghi chiusi e il monitoraggio della concentrazione di CO2 risulta fondamentale per mantenere l’ambiente interno sano e confortevole.

Il nuovo SCD30 di Sensirion basato sulla tecnologia NDIR per la misura della concentrazione di CO2 con doppio canale, integra il sensore di umidità e temperatura di elevata precisione e garantisce un accurato monitoraggio e una stabilità di misurazione dei parametri ambientali.

Il sensore SCD30 è la migliore soluzione per il rilevamento dell’anidride carbonica: garantisce misurazioni ad alta precisione e ingombri ridotti mantenendo un prezzo competitivo.

Filtra per marchio

Stabilità di lungo termine e lifetime: i punti di forza del sensore SCD30

Apparati di misura e monitoraggio della qualità dell’aria indoor IAQ richiedono sensori stabili nel tempo e privi di manutenzione. La stabilità di lungo termine e lifetime del sensore SCD30 risultano essere i due punti di forza di questo dispositivo di facile integrazione.

Il sensore SCD30 è ideale per misurare CO2, umidità e temperatura negli ambienti chiusi, garantendo prestazioni ad economicità adatte ad applicazioni di massa che richiedono sensori affidabili e di lunga durata. La tecnologia CMOSens NDIR ( Non-Dispersive Infra-Red ) di Sensirion assicura infatti elevate prestazioni in termini di accuratezza e ripetibilità di misura nel range 400 – 10.000ppm unendo la misura di concentrazione di CO2, linearizzata e compensata, alla misura di umidità e temperatura.

CO2, Umidità e Temperatura in un unico modulo

Il sensore SCD30 di Sensirion è un modulo che integra il sensore ottico doppio canale NDIR ed il sensore di umidità e temperatura SHT31, best-in-class per la misura di umidità e temperatura. I valori misurati sono disponibili in tempo reale tramite interfacce digitali I2C e UART, attraverso cui è inoltre possibile configurare i parametri di misura e calibrare il sensore SCD30. Umidità e temperatura sono inoltre due parametri molto utili per compensare la misura di CO2, l’algoritmo del sensore SCD30 provvede automaticamente alla compensazione per garantire accuratezza e stabilità di misura.

Tecnologia e innovazione: NDIR ( Non-Dispersive Infra-Red ) e l’algoritmo di Sensirion

La tecnologia CMOSens NDIR ( Non-Dispersive Infra-Red ) di Sensirion alla base di questo sensore ottico con doppio canale misura accuratamente l’assorbimento di infrarosso alle diverse concentrazioni di anidride carbonica: un avanzato algoritmo confronta ed elabora i valori campionati per discriminare eventuali derive e compensare il segnale assicurando prestazioni impareggiabili e stabilità di lungo termine. Le performance di misura e durata nel tempo ( lifetime stimato oltre 15 anni ) sono quindi determinate dalla scelta di componenti di alta qualità e accorgimenti progettuali innovativi che rendono eccezionale il sensore SCD30 per la misura di CO2 negli ambienti chiusi.

Sensore SCD30: versatile per molteplici applicazioni

Il sensore SCD30 garantisce versatilità e facilità di integrazione. Questo modulo con interfacce digitali I2C e UART consente il rapido sviluppo di sonde per CO2 con umidità e temperatura già linearizzato e compensato, riducendo enormemente time-to-market, costi di sviluppo di PCB e avanzati algoritmi. Le dimensioni compatte lo rendono inoltre facilmente integrabile in sonde e dispositivi di misura, anche in installazioni a parete dove si richiedono bassi profili che mantengano armoniosa l’installazione.

La disponibilità di Sample Codes sviluppati direttamente da Sensirion semplifica inoltre l’introduzione del sensore SCD30 in qualsiasi progetto, velocizzando messa in servizio e debug. La versatilità offerta dalla doppia modalità di calibrazione consente inoltre di sfruttare al meglio la potenzialità del sensore SCD30. La calibrazione ASC è gestita automaticamente dal sensore stesso e garantisce il costante aggiornamento dei valori campionati, per introdurre fattori correttivi di misura. La calibrazione FRC consente la regolazione della propria sonda o dispositivo di misura, al termine del processo produttivo o successivamente all’installazione.

Il sensore SCD30 ha tutte le caratteristiche utili per lo sviluppo di sonde e moduli avanzati per la misura della concentrazione di CO2 negli edifici residenziali, commerciali e altri contesti abitativi indoor.

Contattaci per ulteriori informazioni.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Accetto i termini di utilizzo.

Iscriviti alla nostra newsletter