Misura di umidità e temperatura negli ambienti industriali: esploriamo la Serie A/B di Galltec-Mela

19 Maggio 2020

Numerosi processi e lavorazioni industriali impiegano materiali igroscopici tra cui plastiche, tessuti e polveri. Le caratteristiche di questi materiali cambiano in funzione del loro contenuto di acqua, e quindi dell’umidità presente negli ambienti di lavorazione e stoccaggio.

Per raggiungere elevati standard qualitativi, riducendo sprechi e costi di produzione, è importante garantire il rispetto dell’umidità relativa prevista per ogni specifico materiale durante le singole fasi di lavorazione.

Spesso però gli ambienti industriali sono caratterizzati da condizioni operative estreme per una sonda di temperatura ed umidità e in assenza di opportuni accorgimenti costruttivi le misure raccolte potrebbero dimostrarsi presto “inattendibili”.

La Serie A/B di GalltecMela è progettata per resistere agli ambienti più difficili garantendo continuità di produzione e facilità di manutenzione. In questo articolo vogliamo quindi esplorare i suoi elementi distintivi e alcune opzioni che esaltano la sua versatilità.

Esploriamo insieme alcune importanti caratteristiche:    

 

  • ROBUSTEZZA E GRADO DI PROTEZIONE

L’elemento sensibile è inserito in un robusto corpo “ a microfono” realizzato in acciaio inossidabile e saldamente collegato all’unità di elaborazione elettronica alloggiata in un massiccio housing con grado di protezione IP67 realizzato in alluminio fuso. Tutti i collegamenti elettrici sono a tenuta per garantire la massima protezione da sollecitazioni e sporco. A richiesta sono inoltre previste guarnizioni specifiche per resistere alle vibrazioni.

  • ELEMENTO SENSIBILE SEPARATO DAL CORPO DELLA SONDA

Scegliendo la versione con sensore separato è possibile collocare l’elettronica di elaborazione in un punto distante “dall’ambiente di misura critico”. Importanti accorgimenti costruttivi rendono inoltre molto semplici le operazioni di pulizia, sostituzione e calibrazione del sensore, garantendo la massima continuità operativa al processo industriale.

  • FILTRI PROTETTIVI

La protezione dell’elemento sensibile è molto importante per garantire la corretta misura nel lungo termine. La serie A/B prevede quindi diverse opzioni di filtro realizzate con porosità e materiali diversi. La scelta è determinata dalle condizioni ambientali in cui la sonda si troverà a misurare, ti consigliamo di seguire la nostra “pillola tecnica” e contattarci per maggiori dettagli.

 

  • RANGE DI MISURA

La Serie A/B include varianti che consentono la misura nel range di temperatura da -80°C a +200°C e sono in grado di resistere fino a 25 bar di pressione. La tabella “working range” riporta le condizioni operative previste, al di fuori del quale la sonda può pregiudicarsi in modo irreversibile. L’elevata accuratezza di misura di umidità è un fattore distintivo della Serie A/B che può trovare impiego in processi molto esigenti, per verificare le prestazioni nelle diverse condizioni operative raccomandiamo la consultazione delle specifiche tecniche.

  • VALORI CALCOLATI E CONNETTIVITA’

Le sonde della serie A/B sono equipaggiate con il processore hx che calcola alcuni parametri utili nei processi industriali come l’umidità assoluta, la temperatura del punto di rugiada, l’entalpia ed il rapporto di miscelazione.  Questi parametri sono accessibili attraverso le uscite analogiche configurabili ed i bus digitali RS485 MODBUS-RTU e RS232 ASCII, che consentono un monitoraggio ulteriormente puntuale attraverso l’impostazione di allarmi.

 

Le sonde della Serie A/B di GalltecMela offrono prestazioni e robustezza di misura per i processi industriali più esigenti. Complessi progetti “Industria 4.0” e piccole automazioni possono beneficiare del processore hx per sollevare il PLC da ulteriori elaborazioni di dati e contare un presidio accurato e puntuale del processo.

Contattaci per discutere il tuo progetto con i nostri esperti!

 

Iscriviti alla nostra newsletter